8 MARZO – STORIE DI DONNE

8 MARZO – STORIE DI DONNE

In data 8/03, nell’ambito delle manifestazioni per la rassegna “Marzo donna 2022”, si è svolto presso l’aula magna dell’istituto un convegno di studi dal titolo “Storie di donne”, al quale hanno partecipato illustri professioniste che operano nei più svariati settori (magistratura, chirurgia, etc). Hanno partecipato le classi 3E e 4E, accompagnate dai rispettivi docenti.

OPEN DAY

OPEN DAY

In allegato il calendario più l’informativa.

  • OPENDAY 2021 2022
  • 15 GENNAIO 2022 IN PRESENZA E DA REMOTO DALLE ORE 10:00 ALLE ORE 12:00
  • open day gennaio 
  • LINK DEL 22 GENNAIO – SABATO  OPEN DAY 22 GENNAIO
    OPEN DAY 22 GENNAIO
    Sabato, 22 gennaio · 3:00 – 5:00PM
    Informazioni per partecipare di Google Meet
    Link alla videochiamata: https://meet.google.com/amg-fecq-zvx
    Oppure digita: ‪(US) +1 567-316-0032‬ PIN: ‪103 663 469‬#

 

Concorso “Inventiamo una banconota”: la 4G selezionata per la fase nazionale

Inventiamo una banconota, concorso promosso dalla Banca d’Italia e dal MIUR. La 4G, scelta dalla Giuria interregionale per rappresentare Puglia, Campania e Basilicata nella selezione nazionale, ha superato la prima fase regionale e concorre per la fase nazionale!

L’obiettivo del concorso è stata la realizzazione del bozzetto di una banconota immaginaria sul tema “Il valore della conoscenza” in chiave economico-finanziaria.

La scelta dell’argomento su cui sviluppare il bozzetto era tra i seguenti:

  • Dalla società dell’informazione alla società della conoscenza.
  • La conoscenza e le sfide di oggi: demografia, tecnologia, globalizzazione.
  • La rete rende superflua la conoscenza?

Gli alunni della 4G De Santis, Torre, Lucrezi, Chitti e Airoldi hanno curato la realizzazione  di questo bozzetto seguiti dalla Prof. Potenza:Questa la mail inviata dalla Banca d’Italia:

Spett.le Dirigente scolastico con  non poche difficoltà organizzative, ma con l’entusiasmo che coinvolge ogni addetto ai lavori del Premio”Inventiamo una banconota”, è stata completata la prima fase di selezione a livello interregionale, portando alla fase nazionale 58 bozzetti dei 689 partecipanti; sono 54 scuole italiane (9 per ognuno dei 6 aggregati regionali) alle quali si aggiungono le 4 scuole italiane all’estero che quest’anno annovera tra le partecipanti 2 scuole della Tunisia e 2 del Brasile. 

A tal proposito siamo lieti di comunicare che la sua scuola ha superato la prima fase di selezione interregionale dell’edizione annuale del Premio per la scuola “Inventiamo una banconota”, il che vuol dire che il bozzetto dei suoi ragazzi, nell’ambito delle regioni dell’aggregato, è nei primi 3 posti relativamente alla categoria scolastica di appartenenza, e questo è sicuramente motivo di orgoglio che speriamo riuscirà a condividere con i ragazzi in questi ultimi giorni di scuola.

Siamo lieti di comunicare che il bozzetto della banconota realizzato dagli allievi della IV G di codesto Istituto è stato scelto, dalla Giuria interregionale del premio in oggetto, tra i tre lavori destinati a rappresentare le regioni Campania, Puglia e Basilicata nella selezione nazionale per la sezione scuole secondarie di secondo grado.

Codesto Istituto è pertanto destinatario del premio di € 1.000 per i vincitori  della preselezione interregionale.

La delicata situazione nella quale ci siamo trovati a gestire questa settima edizione del premio non ci ha permesso di organizzare, come di consueto, una cerimonia di premiazione presso i locali di questa Sede con la partecipazione della Direzione locale, dei dirigenti scolastici e delle rappresentanze degli alunni delle scuole vincitrici. Tuttavia ci riserviamo di invitarvi appena sarà possibile.

Ermanno Torre

Progetto “W wie Wissen” – I video realizzati dalla 4D MAZZINI LICEO

Questi i video realizzati dai ragazzi della 4D nell’ambito del progetto W wie Wissen – Realizza il tuo video edizione 2020, finanziato dal Goethe-Institut. Come già riferito, il 18 novembre 2019 la classe ha partecipato a uno workshop insieme agli esperti YoutuberSimon e Eduard. In questa occasione i ragazzi si sono esercitati nelle tecniche di realizzazione video. Nei mesi successivi, suddivisi i piccoli gruppi e grazie alla consulenza scientifica delle prof. C. Schettini e E. Mazzilli, hanno creato 4 video, il cui tema, così come prescritto, era la rappresentazione di fenomeni naturali o scientifici in brevi e divertenti sceneggiature esplicative in lingua tedesca:

  1. Archimedisches Prinzip (Il principio di Archimede) – Anna Chiara Cavallo, Giorgia Caprioli, Ludovica Latte, Ludovica Musto
  2. Chromtographie (Cromatografia) – Maria Francesca Lucrezi, Lucrezia Libraro, Adriano Esposito, Daniele Trama
  3. Das einfache Pendel (Il pendolo semplice) – Carmen Di Vaio, Marco Gargiulo, Mattia Battimelli, Alessandro Calabrese
  4. Kohl zur Messung des pH-Wertes (Il cavolo come indicatore del valore ph) – Marilù Licinio, Sara Di Napoli, Rosaria Fiorillo, Maria Francesca Sapio, Stefania Verde.

Complimenti a tutti dal prof. Pavanini!